Un po' di storia

La 'Ditta Cav. Vincenzo De Bartolo di Nicola De Bartolo è un'azienda di produzione di arredamenti in legno per interni, su misura.
Il suo fondatore, Cavaliere Vincenzo De Bartolo, dopo gli studi in una scuola professionale per ebanista, durante la seconda Guerra Mondiale, lavorò per l'Aeronautica Militare e costruì ali e fusoliere degli aerei, fatti in quel periodo ancora in legno.

Nel1954 decise di aprire un laboratorio artigianale di mobili. La particolarità dei lavori eseguiti e l'aver puntato prevalentemente sulla qualità, elemento quest'ultimo che è sempre stato il punto di forza aziendale, porta ad una crescita quasi immediata del piccolo laboratorio di ebanisteria. Così con la nuova sede crescono le tecnologie si allargano gli obiettivi mirando anche ad ampliare la clientela e puntare su Comunità ed Enti Pubblici.

L'attuale sede, la quarta dall'inizio dell'attività, sorge su un lotto di 4.000 mq. nel contesto industriale della città di Bari. Essa è impostata sui principi della sicurezza - qualità - ambiente. L'azienda, con il suo direttivo a conduzione familiare e di elevata professionalità, contestualmente a studi e ricerca nel settore, non ha mai perso di mira la produzione.

Questo connubio tra studio ed esperienza in campo, specialmente nella scelta dei legnami, delle essenze, delle varie componenti nella lavorazione e della ferramenta che è il coronamento di pregio al mobile realizzato, porta la Ditta De Bartolo ad esse sempre più richiesta da una clientela esigente.


Che cosa produciamo

In 60 anni di attività, l'azienda ha eseguito lavori di particolare fattezza per Università, vari Enti Pubblici, Enti Ecclesiastici, Comunità, Esercizi commerciali, Studi professionali, Banche, Ville ed Appartamenti, sia in Puglia che in altre Regioni.


Come lo produciamo

Tutto viene prodotto con l'integrazione tra la tecnologia e strumenti informatici, come software per progettazione, ricerca del design ma con la rifinitura finale del lavoro in maniera artigianale. Particolare attenzione è rivolta alla salvaguardia dell'ambiente e della salute dei lavoratori con l'introduzione di adeguati accorgimenti alle macchine nella fase di lavorazione e dello smaltimento dei rifiuti.

The story


During the World War II Vincenzo De Bartolo, after studying in a professional school for cabinetmakers, starts working for the Air Force building aircraft fuselages in wood. The absolute accuracy, necessary for the activity and its almost maniacal precision, allows Vincenzo to acquire a complete knowledge of technics that ended the war led him to devote himself to furnitures.Its capacity is immediately clear and in 1954 he opened its own workshop. The peculiarity of the works performed and the fact that he focused mainly on the quality, leading to almost immediate growth of the small workshop, which continues to develop over time to become today a popular reality in home furnishings sector.

Manufacture

The company has performed works of particular importance for the University, various public institutions, ecclesiastical authorities, communities, shops, professional offices, banks, villas and apartments in Apulia and in other regions.

Everything is made with the integration of technology and computer, such as design software , design research, but with the final finishing of the work by hand finally, the various parts are assembled and polished.

Particular attention is given to safeguarding the environment and waste disposal.There is no way that this can be spoken of as a 'production line' these are all one-offs.